Bambino colpito da meningite

302

Un bambino di soli nove mesi è ricoverato da sabato notte all?ospedale San Donato di Arezzo, colpito da meningite.

Il piccolo, residente in un comune della Valdichiana è giunto al pronto soccorso alle 23, con febbre, petecchie nel tronco e negli arti, e in stato comatoso. Immediatamente è stato effettuato un prelievo del liquido cerebrospinale, attraverso la cui analisi è stata accertata la presenza di un germe, il più aggressivo in assoluto per le meningi.

Immediatamente è stata avviata una terapia a base di antibiotici. A 36 ore di distanza, pur restando in prognosi riservata, le condizioni del bambino sono stabilizzate e si registra un lieve miglioramento.

Immediatamente è stata allertata la direzione sanitaria e l?unità operativa di igiene pubblica della usl. Nella stessa notte tra sabato e domenica tutto il personale sanitario dei reparti ove il bambino è transitato, è stato sottoposto a profilassi preventiva. L?igiene pubblica si è interessata del trattamento delle persone, familiari e coloro che hanno avuto anche contatti sporadici, e della vigilanza esterna. Il piccolo abita in famiglia e non frequenta asili nido o strutture similari.

E? il terzo caso di meningite che si registra nella nostra provincia da inizio anno. Non c?è alcun allarme, perché siamo ancora nelle medie statistiche di questa malattia.

I due casi precedenti, si sono già risolti con la guarigione delle persone colpite dalla meningite.

Articlolo scritto da: USL 8