Il Re ha cambiato mantello

229

La Ssangyong compie un leggero restyling sul suo veicolo simbolo: il grande SUV Rexton. La seconda serie dell’auto coreana è equipaggiata solo con turbodiesel common rail 2700 da 165 cv, negli allestimenti Plus 2, Premium 2, Premium 3. Per quanto riguarda le forme esterne, il Rexton 2 si differenzia con la precedente versione solo per pochi particolari: il nuovo disegno dei gruppi ottici anteriori, la nuova mascherina cromata più imponente, il nuovo taglio dei fari posteriori. Tutto il resto del muscoloso e importante corpo vettura, invece è rimasto immutato. Internamente l’unica novità è quella del cerchio cromato sulla consolle che racchiude i comandi del clima e della radio.

Il resto dell'articolo nella sezione Auto e Motori

Articlolo scritto da: Bruno Allevi