Anniversario della Liberazione Nazionale

61

AREZZO – Si celebrerà domani, mercoledì 25 aprile, il 62° Anniversario della Liberazione Nazionale. Alla cerimonia parteciperà, tra gli altri, una delegazione composta dal Sindaco di Arezzo Giuseppe Fanfani, dal Presidente della Provincia di Arezzo, Vincenzo Ceccarelli, dal Presidente della Confederazione Provinciale fra le Associazioni Combattentistiche Berlino Borghesi, e dal Presidente del Coordinamento Associazioni D’Arma Bruno Violin. Come ogni anno il programma prevede alle ore 8,30 la partenza della delegazione da Piazza della Libertà per recarsi a rendere omaggio ai cippi, lapidi e al monumento che ricorda i 792 caduti del comune di Arezzo, sito all’ingresso del cimitero urbano. Alle ore 10.00 seguirà il rito religioso presso la chiesa di S. Bernardo, officiato da Mons. Tullio Cappelli. Alle ore 10.45 altro momento solenne al Sacrario dei Caduti di via dell’Anfiteatro con la deposizione di corone di alloro. La cerimonia alle ore 11.00 si sposterà in Piazza Poggio del Sole dove si terrà l’alzabandiera e la deposizione di corone di alloro al monumento alla Resistenza. Chiuderanno le celebrazioni i saluti del Sindaco Giuseppe Fanfani, del Presidente della Provincia Vincenzo Ceccarelli e dell’On. Rolando Nannicini.