Con Elena Miss Motors vola negli USA

101

TARANTO – Quarto appuntamento mondiale per Miss Motors 2008. A distanza di poche settimane dalla finale di Milano, dopo Fiora, Olga e Caterina è il momento di volare verso un nuovo palcoscenico internazionale per Elena Sandu (nella foto) , vincitrice della fascia di Miss Motors Web 2008.

Il 9 Novembre la città di Biloxi, nello stato del Mississippi, vedrà iniziare i lavori della finale mondiale di Miss Planet Beach International e la splendida 23enne di origine rumena che vive in Italia da cinque anni avrà l’onore di portare il tricolore negli Stati Uniti.

Escalation straordinaria per la bellissima Elena alla quale la fascia di Miss Motors vinta nella “prima nazionale” in Costa Smeralda lo scorso 31 Maggio ha portato grande fortuna e successi. Da allora, infatti, per lei tante nuove affermazioni: la partecipazione a “Veline”, il ruolo di co-conduttrice con Tommy Vee e Ciccio Valenti per “Talent 1” e quello di testimonial per numerose aziende che l’hanno voluta nei loro cataloghi. Poi la fascia nazionale alla finale 2008 di Miss Motors e un sicuro successo col calendario 2009 del concorso della Royal Communication, prossimo alla realizzazione.

“È davvero incredibile – dice felicissima Elena – ho partecipato a Miss Motors per fare una cosa diversa dalla solita routine, attratta dal tema dei motori ed ora eccomi qui, a vivere una serie di emozioni che mi stanno regalando sensazioni fantastiche e tante soddisfazioni”.

Il programma di Miss Planet Beach è molto ricco e sarà ambientato nell’Hard Rock Hotel & Casino di Biloxi, che si affaccia sul Golfo del Messico a pochi chilometri da New Orleans. Tra le serate a tema una dedicata al “Glamour Rock” ed una ai colori tropicali oltre, naturalmente, ai party scatenati in stile stelle-e-strisce e la finalissima del 14 Novembre, quando verrà anche assegnato, col titolo di vincitrice, il primo premio, un contratto da 100.000 dollari come testimonial dello sponsor principale.

“I successi ottenuti a Miss Motors non mi hanno fatto montare la testa – aggiunge Elena – ma l’idea di un premio così importante mi alletta e sfido chiunque si fosse trovata al mio posto a non sognare. Vincere mi consentirebbe anche di realizzare il mio sogno di aprire un centro di estetica e lo farei proprio con la Planet Beach-Contempo Spa che organizza l’evento”.

Mentre il patron, Bruno Dalto, è a Manila a fare il tifo per Caterina Pasquale, ad accompagnare Elena sarà Giuseppe Borrillo, responsabile delle pubbliche relazioni che cementerà nuove collaborazioni in vista della prima finale mondiale di Miss Motors, in programma per l’estate 2010.