ToscanaLab sbarca ad Arezzo con ‘Genazione 2.0’

125

Firenze – Fondazione Sistema Toscana (FST) organizza, nell’ambito del "progetto giovani" della Provincia di Arezzo, un'edizione speciale di ToscanaLab dedicata ai giovani, “nativi, indigeni e migranti digitali”. Una giornata che parte dal successo dell’edizione fiorentina di ToscanaLab che aveva avuto luogo il 28 e 29 giugno scorso alla Gipsoteca dell’Istituto d’Arte di Porta Romana. Il filo conduttore resta sempre lo stesso: "Internet better life", e cioè come, anche per i giovani, internet migliori la vita. ToscanaLab Generazioni 2.0 è organizzato da FST insieme alla Provincia di Arezzo con il contributo di Regione Toscana e Ministero della Gioventù nell’ambito dell’Accordo di Programma Quadro sullo sviluppo delle Politiche Giovanili della Regione Toscana.

Per ToscanaLab Generazioni2.0 sono attesi al Museo di Arte Medievale e Moderna di Arezzo, personaggi di primo piano in campo nazionale nell’ambito della comunicazione digitale. Tra le aziende che presenteranno la loro esperienza citiamo Google, Aruba, GPF, ToscanaIn, Zoes e molti, molti altri.
“Sarà una giornata di scambio e di confronto sui temi del web 2.0 e sui giovani – spiega l’assessore alla politiche sociali della Provincia Francesco Ruscelli – dove il pubblico stesso diventerà protagonista, portando esperienze, contenuti e messaggi”. Durante la mattinata la presentazione di modelli ed analisi di scenario sui temi del web 2.0, della comunicazione digitale legata al mondo dei giovani e alcuni casi di successo. Il pomeriggio si aprirà con i Lightening Talk, uno spazio dedicato alle eccellenze locali, dove verranno presentate come best practices alcune delle realtà sul territorio fortemente “2.0 oriented”, poi a seguire la parte della giornata destinata agli ignite (massimo 5 minuti e 20 slide) , in cui chiunque, tra i giovani, potrà venire e raccontare la propria esperienza di come internet ha migliorato la sua vita. Chiunque può partecipare inviando la propria presentazione (20 slides in formato PDF) a ignite@toscanalab.it descrivendo l’idea che intende presentare, entro il 29 Novembre.

ToscanaLab Generazioni2.0 è gratuito, per partecipare è necessario registrarsi su:
http://toscanalab-arezzo.eventbrite.com. Per ulteriori info: www.toscanalab.it

Tutta la giornata verrà trasmessa in diretta videostreaming su www.intoscana.it, il Portale ufficiale della Toscana creato e gestito da FST.

Palinsesto ToscanaLab Generazioni2.0 Arezzo
9.00 accoglienza partecipanti
09.30 apertura lavori

Interventi di:
Monica Fabris (GPF) Mobilità sociale e social media
Andrea Sales (Centro Paradoxa) Dalla rete alla realtà: trasformare un'idea in azione
Alessandra Alari (Google) Motori di ricerca: insostituibilità e nuove opportunità
Andrea Tracanzan (ZOES) Pronti al cambiamento: i nuovi modelli di sviluppo e la rete

11.15 Coffee Break
Laura De Benedetto (ToscanaIN) I giovani e il lavoro ai tempi del web 2.0
Tommaso Sorchiotti (personal branding) Personal Branding: non si parte dalla strategia ma dalla tua voce
Dino Amenduni (giovani e politica) Gli under 30 nelle campagne elettorali: carne da macello o protagonisti?
Nicola Greco (giovanissimo esperto di social network) Internet, i giovani e il non-convenzionale. Consigli pratici per cosa deve fare un giovane su internet con voglia e passione

12.50 – 13.30 – Intoscana Live
13.30 – 14,.30 Light lunch

14.35 – 16.00 Lightening talk: llocal2.0 – coordina Mirko Lalli – Fondazione Sistema Toscana
– Alessandro Saviotti – KNOWITA
– Gian Mario Infelici e Omero Narducci – ARUBA
– Francesco Marcantoni – ESIMPLE
– Gianluca Benci – ALIAS
– Alessandro Artini – Consorzio Arezzo Formazione – ABACO
– Gianni Bianchi – 1 Minute Site / Sintra Consulting
– Carlo Infante – Performing Media Casa Masaccio
– Andrea Lodi – Fondazione Arezzo Wave
16.00 ignite better life @arezzo coordinati da Nicola Mattina
18.30 – 21.00 aperitivo degustazione a km zero presso l’oratorio dei Santi Lorentino e Pergentino di via Cavour.

Musica live dei Francis Bacon con:
Francesco Giustini – Tromba, Flicorno, Effetti
Simone Scarponi – Piano
Francesco Chianucci – Basso elettrico
Riccardo Tinti – Batteria