Manuel, Lucilla e… il bacio accademico

1110

Riccione – Come si baciano bene il ‘professore’ e la studentessa… L’amore è scoccato sui banchi dell’università di Bologna, dove lui fa il ricercatore e tiene seminari agli studenti. Lei non gli ha resistito. E oggi Manuel Del Linz e Lucilla Galanti hanno dimostrato che è vero amore, vincendo la nona edizione di Ike, l’International kiss event, la gara di bacio sott’acqua organizzata da Aquafan in collaborazione con Mentos Gum.

Un’edizione diversa, non solo per la mancata partecipazione di Fidel Rios, il peruviano (ma da tanti anni residente a Cento) che si è laureato campione per 4 volte consecutive, ma anche per la nuova formula. Questa volta ogni coppia è scesa da sola in vasca, nella mini piscina a forma di cuore, per provare a fare il tempo migliore.

Una ventina le coppie ai nastri di partenza, con ragazzi e ragazze arrivati per sfidarsi a colpi da baci da Udine, Milano, Brescia, dall’Abruzzo, dalla Toscana, dall’Umbria, dalla Sicilia, dalle Marche e dall’Emilia Romagna. Folta la rappresentanza da Perugia, con ben tre coppie in gara dalla ‘città dei baci’. Due di queste, formate da Martina e Bruno e da Agnese e Davide, sono arrivate in finale, ma si sono dovute accontentare rispettivamente del secondo e del terzo posto. La vittoria è andata invece a Manuel e Lucilla: lui udinese di 29 anni, ricercatore all’università di Bologna, ex campione di nuoto (ha vinto anche competizioni nazionali nello stile delfino), praticante in uno studio notarile, lei studentessa di 24 anni, originaria di Faenza. Si sono conosciuti all’università, grazie a una lezione tenuta da lui, e non si sono più lasciati. La coppia ha fermato le lancette a 1 minuto e 14 secondi, tempo inferiore a quelli fatti registrare dall’ex campione Fidel, ma comunque significativo.

«Avendo fatto nuoto a livello agonistico per tanto tempo – spiega Manuel – ho una buona preparazione. Lucilla mi ha seguito, e siamo riusciti a ottenere questa prestazione!». Insomma, anche in quanto a baci Manuel si è rivelato un buon insegnante per Lucilla… Per loro in premio un weekend romantico a Riccione e accessori firmati Aquafan, consegnati dal nostro irresistibile capo dei bagnini Gustino.

Non ce l’ha fatta invece Fidel, ospite speciale di questa nona edizione, a battere il record. Il peruviano e la nuova compagna Hileana (con cui aveva vinto l’anno scorso) hanno fermato le lancette a 1 minuto e 9 secondi. Poco male per l’ex campione: «Vedremo di stabilire il nuovo primato l’anno prossimo». Il record da battere, fatto segnare da Fidel e dall’ex moglie nel 2009, è di 2 minuti e 3 secondi.
Notizia Archiviata. Immagine non più disponibile.Notizia Archiviata. Immagine non più disponibile.
Notizia Archiviata. Immagine non più disponibile.Notizia Archiviata. Immagine non più disponibile.