Ventunenne aretino arrestato a Bologna. Pizzicato a spacciare

102

Arezzo – Un ventunenne aretino è stato arrestato a Bologna per il reato di spaccio. I carabinieri hanno sorpreso il ragazzo mentre cedeva, nei pressi della Discoteca Zoom, un grammo di Mdma (la metanfetamina alla base dell'ecstasy). Per il giovane sono quindi scattate immediatamente le manette. L'arresto è avvenuto nell'ambito di una raffica di controlli contro il consumo e lo spaccio di droga che i militari bolognesi stanno portando avanti ormai dalla scorsa primavera nella zona di via Mattei, alla periferia della città emiliana, dove ci sono numerose discotete 'tecno'.