Apre in Corso Italia 40 pasticceria LAB

Un’altra vetrina si illumina riportando gente e vitalità nella parte alta del centro storico di Arezzo. Dopo la riapertura degli Svizzeri al Canto de’ Bacci e l’inaugurazione del ristorante “Le Cento Buche” accanto alla Pieve di Santa Maria, adesso tocca ad una pasticceria – nuovissima nella location, nell’impostazione e nell’offerta – iniziare la propria attività nella parte alta di Corso Italia.

Questo fine settimana Ipek Bozkurt, giovane pasticcera di nazionalità turca, apre infatti il suo laboratorio artigianale all’interno del prestigioso Palazzo Marsupini, in Corso Italia 40. Oggi (venerdì 13) è prevista la festa di inaugurazione su invito, mentre mercoledì 18 luglio è fissato l’avvio ufficiale dell’attività con l’apertura al pubblico.

La Bozkurt, diplomatasi con il massimo dei voti presso la Scuola Internazionale di Cucina Italiana ALMA, presenterà dentro “Pasticceria LAB” le sue originali e coloratissime creazioni, buone da mangiare e belle da vedersi, sospese fra la tradizione pasticciera italiana e quella francese, in un trionfo di crostate di frutta, sfiziosi macarons, muffins, eclairs, coloratissimi cup cakes e torte su misura per speciali ricorrenze e celebrazioni.

Con le sue produzioni, raffinate e scenografiche grazie alla sperimentazione di forme e materie prime di alta qualità, Ipek Bozkurt mantiene un occhio di riguardo per le ultime tendenze del mercato internazionale ispirandosi alle pasticcerie più famose del mondo, come Hermè a Parigi e a Tokyo o Ladurée a Parigi, concepite come gioiellerie in cui i dolci sono preziosi da esporre dentro eleganti teche.

Pasticceria LAB non sarà dunque una semplice pasticceria, piuttosto una “boutique” di torte e dolci di tendenza, dove il gusto cosmopolita si sposa con l’uso di ingredienti del territorio, selezionati in base a criteri di stagionalità, genuinità e tipicità.

Una novità per Arezzo, in un’area del centro storico finora meno servita da pubblici esercizi. Un’attrattiva in più per cittadini e turisti, che avranno a disposizione uno spazio elegante ed esclusivo per godersi un momento di relax dentro un bellissimo palazzo antico, finemente restaurato ed arredato.

“In un momento in cui molte aziende sono purtroppo costrette a chiudere”, sottolinea il direttore della Confcommercio Franco Marinoni, “è un piacere vederne alcune aprire, ad opera di imprenditori dotati di entusiasmo e di un’ottima preparazione professionale. Ed è un piacere ancora maggiore sapere che, come in questo caso, l’apertura di nuove aziende contribuisce a quella rivitalizzazione del centro storico che da tempo Confcommercio auspica. A Ipek Bozkurt e al suo staff i nostri complimenti e i migliori auguri per il futuro. Siamo certi che sapranno prendere per la gola gli aretini, e non solo”.