L’ecografia italiana a Gargonza

1230

“Ultrasuoni nel Castello di Gargonza” compie 25 anni e anche quest’anno porta l’ecografia italiana a Monte San Savino, grazie al Corso Interattivo di Ecografia internistica, patrocinato da SIUMB e Asl 8 Arezzo, che rappresenta un appuntamento irrinunciabile per tutti gli specialisti e gli esperti del settore.

Il corso si svolgerà dal 30 maggio al 3 giugno presso il Castello di Gargonza (Monte San Savino), organizzato dal dottor Marcello Caremani e dal dottor Fabrizio Magnolfi.

Quello di Ecografia internistica è un corso teorico-pratico, a carattere residenziale, che comprende argomenti sia di formazione di base che di aggiornamento. Il corso è improntato sulla didattica attiva, espressa sia attraverso sessioni videoquiz, che costituiscono un prezioso strumento di autovalutazione, sia mediante la discussione di numerosi casi clinici. Le esercitazioni pratiche, rivolte soprattutto ai principianti, saranno effettuate su pazienti, utilizzando le apparecchiature presenti con l’ausilio di tutori. Al termine del corso sarà effettuato un esame finale, verrà rilasciato un attestato di frequenza e saranno premiati i migliori partecipanti.

Il Corso, attraverso il ministero della Salute, è accreditato nell’ambito del programma nazionale ECM e per l’anno in corso la relativa Commissione ha erogato 22 crediti.

I direttori del corso, che si svolgerà nell’incantevole cornice del Castello di Gargonza, borgo del XIII secolo, ove Dante soggiornò nel 1302, sono Marcello Caremani, Direttore Dipartimento di Medicina Specialistica, e Fabrizio Magnolfi, Direttore Struttura Complessa di Gastroenterologia e Endoscopia Digestiva, dell’Ospedale di Arezzo.

Inutile sottolineare l’importanza di un corso siffatto, grazie all’impegno dell’equipe di medici aretini che da molti anni insegna e continuerà a insegnare l’ecografia d’avanguardia in Italia; con successi e riconoscimenti a ogni livello.