Michela Pezzetti si avvicina ai Mondiali con un bel bronzo

88

AREZZO – I Mondiali di Karate si avvicinano e Michela Pezzetti non si fa trovare impreparata. L'atleta dell'Arezzo Karate ha partecipato con la Nazionale Italiana all'"Open di Germania" di Francoforte, una gara inserita nella Premier League che la Pezzetti ha utilizzato per testare il proprio stato di forma in vista del più importante appuntamento dell'anno: la rassegna iridata in programma a fine Novembre a Parigi. Pezzetti ha gareggiato con Sara Battaglia e Viviana Bottaro nella squadra di Kata (Forma) e, dopo una prestazione convincente, è riuscita ad ottenere una splendida medaglia di bronzo: le italiane hanno perso solo in semifinale, superate per 3-2 dal Vietnam, squadra vice-campione del mondo e vincitrice dello stesso "Open di Germania". «La gara ci ha fornito tante indicazioni positive – rivela Pezzetti. – Le vietnamite sono fortissime e sono tra le favorite per la vittoria del Mondiale, ma nonostante questo siamo riuscite a fare ben 2 punti, una prestazione che ci incoraggia a credere in una nuova medaglia. In queste settimane continueremo la preparazione per migliorarci ulteriormente e per presentarci a Parigi nella forma ideale: la competizione iridata ha un fascino del tutto particolare e io non vedo l'ora di vivere questa esperienza e di lottare per arrivare ai vertici del karate mondiale». Per Pezzetti, ragazza che pur avendo appena 21 anni veste la maglia della Nazionale già da 4 stagioni, quello di Parigi sarà il secondo Mondiale: l'esordio fu a Belgrado nel 2010, quando l'atleta dell'Arezzo Karate riuscì a salire sul terzo gradino del podio.