‘La donna del piano di sopra’ un libro di Claire Messud

145

Chi di noi non ha mai avuto nel suo condominio una donna gentile, semplice, che vive sola, alla quale chiedere di tanto in tanto un bicchiere di zucchero, con la quale scambiare due amabili parole in ascensore? Una persona affidabile, piacevole, ma che rimmarrà, nella nostra mente, solo la donna del piano di sopra.
Nora Eldridge è una maestra di quarant'anni, una donna che ama il suo lavoro e che è amata dai suoi studenti e apprezzata dai genitori, sola, senza figli, e con il ricordo di una madre amata ma molto infelice per non essere riuscita a relizzare appieno la propria vita.
Ormai da anni Nora ha abbandonato l'idea di diventare una grande artista e vive una vita placida e senza forti emozioni, relegata anche nella sua testa a maestra, amica, e donna del piano di sopra.
Ma nella sua vita entrano gli Shahid: Skandar, un professore libanese, Selene un'artista di origine italiana e Reza il loro figlio di otto anni.
Reza è uno dei nuovi alunni di Nora, e tutti paiono conquistati da questo bambino dai lineamenti belli e dal carattere gentile ed educato, anche Nora, inizia inconsciamente a vederlo come quel figlio che non ha mai avuto.
Purtroppo il piccolo Reza è vittima di un feroce atto di bullismo dettato dal razzismo, così Nora fa conoscenza con la madre, e infine con il padre.
Di tutti e tre, Nora si innamorerà in maniera diversa, sentendo che dopo tanti anni di apatia e vuotezza sta ricominciando a vivere e a provare emozioni forti e finora sconosciute.
Con ognuno di loro svilupperà un rapporto diverso, ma comunque molto stretto, o, perlomeno, è quello che lei spera e agogna con tutte le sue forze. Per la prima volta la donna del piano di sopra, un personaggio di secondo piano, vuole essere la protagonista, vuole essere vista, sogna di essere per gli Shahid indispensabile come lo sono diventati loro per lei.
Claire Messud è un'attrice americana nata nel Connecticut ma ha vissuto anche in Australia e Canada. Ha vinto numerosi premi e riconoscimenti da giornali famosi come il New York Times.
É incorreto sostenere che ci racconti una storia d'amore. Sono tre storie d'amore differenti tutte sviluppatesi nel cuore di una sola persona, per questo molto confusa su sé stessa per tutto il corso della storia.
Ed è anche insolita la scelta della protagonista, una scelta che in pochi avrebbero fatto, perché quanti si sarebbero interessati alla noiosa vita di una maestra single con una vita piatta? Si trova proprio qui la bravura dell'autrice: descrivere con passione anche una vita semplice, descrivere approfonditamente sentimenti e sensazioni senza lasciare nulla al caso.

La donna del piano di sopra, di Claire Messud, Editori Bollati Boringhieri collana Varianti, p. 320, euro 17,50.

Di Claire Messud è stato precedentemente pubblicato in Italia I figli dell'imperatore.

Articlolo scritto da: Irene Mori