Calcio: Barcellona, ricorso respinto ed ex presidente Nunez in carcere

91

Barcellona, 21 ott. (AdnKronos/Dpa) – Il tribunale di Barcellona ha respinto il ricorso dell’ex presidente del Barcellona, José Luis Nunez, in merito alla condanna a due anni e due mesi di carcere e al pagamento di un milione e mezzo di euro per corruzione. Per l’ex numero uno blaugrana si aprono quindi le porte del carcere. Nunez, che ha guidato il club catalano tra il 1978 e il 2000, è stato condannato nel 2011 per aver corrotto gli ispettori del fisco ed evaso 13 milioni di euro tra il 1991 e il 1999. Nunez, 83 anni, è stato uno dei presidenti più carismatici del Barcellona negli ultimi decenni. Durante i suoi 22 anni di mandato, i blaugrana hanno vinto 27 titoli e sono diventati tra le società più ricche al mondo.