AREZZO – Maria Vilucchi è campionessa italiana di ginnastica ritmica. L’ultimo fine settimana ha portato ad Arezzo tutte le migliori ginnaste del panorama tricolore che si sono sfidate al palasport “Mario d’Agata” per i Campionati Nazionali di Categoria, un evento organizzato dalla Ginnastica Petrarca che, oltre alla soddisfazione per il perfetto andamento della manifestazione, ha potuto trovare ulteriore gioia per la vittoria di uno storico titolo con la sua atleta di punta. Per la società aretina, infatti, si tratta del primo tricolore ottenuto in quasi centoquaranta anni di attività sportiva nei campionati di Categoria, una competizione completa e difficile che mette le atlete alla prova con ben quattro attrezzi.

La grande protagonista della manifestazione è stata Vilucchi, una ragazza del 1999 che era qualificata di diritto ai campionati italiani in virtù del bronzo ottenuto con la nazionale nel 2015 al torneo internazionale “Città di Pesaro” e che è scesa in pedana nella categoria “Senior” con l’obiettivo di migliorare il quinto posto ottenuto lo scorso anno. Con talento e carattere, l’aretina si è dimostrata superiore a tutte le avversarie al cerchio, alle clavette e alla fune, mentre alla palla ha registrato qualche piccola imprecisione che non le ha comunque impedito di salire sul primo gradino del podio con un importante vantaggio sulla seconda e sulla terza, rispettivamente Arianna Malavasi della San Giorgio Desio e Martina Santandrea della Ginnastica Estense Putinati.

«Ho raggiunto l’obiettivo che mi ero posta ad inizio anno – spiega Vilucchi. – Negli ultimi mesi mi sono allenata con impegno e determinazione per ottenere questo traguardo, mentre in gara sono sempre rimasta concentrata sui miei esercizi e non ho mai guardato al punteggio delle mie avversarie. Il titolo di campionessa italiana mi ha regalato tante intense emozioni perché è arrivato ad Arezzo e perché ripaga del lavoro di lunghi anni».

La giovane ginnasta ha vissuto un costante percorso di crescita agonistica che le ha già permesso di indossare con successo l’azzurro della nazionale e che trova le radici negli allenamenti quotidiani con Irene Leti, Elena Zaharieva e Federica Peloso. La vittoria del titolo italiano “Senior” le permetterà di accedere ai Campionati Assoluti riservati alle atlete del Team Italia, dunque Vilucchi avrà l’occasione di confrontarsi ai più alti livelli italiani e di potersi aprire nuovi, importanti, orizzonti sportivi. «Il mio sogno – rivela Vilucchi, – è di entrare tra le atlete del Team Italia. Intanto dedico questo titolo alle mie allenatrici, ai miei genitori che assecondano la mia passione e alle mie compagne con cui ogni giorno condivido gli allenamenti in palestra». I Campionati Nazionali di Arezzo chiudono un mese in cui la Ginnastica Petrarca aveva già vinto un tricolore di specialità al cerchio con Beatrice Fioravanti e in cui, dunque, la società si è confermata tra le eccellenze della ginnastica italiana.