Roma: Polverini, capolista? Già due donne in campo, ne terremo conto

5431

Roma, 28 apr. (AdnKronos) – “Ancora una volta Berlusconi ha provato a privilegiare il rapporto con i romani, facendo una scelta che può portarci al ballottaggio e dunque alla vittoria. Chiedere un passo indietro a Bertolaso va nella direzione chiesta da Berlusconi, per un candidato in grado di governare la città. Andare con Marchini, figura appoggiata da moderati, crea ora un perimetro allargato anche ai moderati che rispecchia quello col quale abbiamo governato negli ultimi 20 anni il paese”. Lo dice all’Adnkronos Renata Polverini, reduce da un incontro con il Cavaliere sul ‘dossier Roma’ appena conclusosi.
“Ora dovremmo fare liste competitive, come è ovvio che sia – aggiunge l’esponente azzurra – individuando un capolista che sappia trascinare con Berlusconi gli elettori, impegnandoci al massimo per questo. Abbiamo due candidate donne” ovvero Virginia Raggi e Giorgia Meloni, “e questo è un elemento da attenzionare. Bertolaso, dal canto suo, come sempre ha espresso la volontà di dare il suo contributo per Roma. Sono certa che Berlusconi saprà valutare, questione di ore del resto e avremo le liste”. A chi le chiede dei rumors sul nome di Alessandra Mussolini, “con Berlusconi – ammette Polverini – abbiamo fatto tanti nomi, anche quello di Alessandra, che del resto si è sempre dimostrata una in grado di raccogliere consenso. Staremo a vedere…”.