Semina Grani antichi nelle tenute della Fraternita dei Laici

1574
grani antichi
grani antichi

Il Magistrato e il Primo Rettore Pier Luigi Rossi hanno dato un netto impulso alle attività agricole nelle tenute di Fraternita, che possiede 1200 ettari di terreni agricoli e boschivi. 
Particolare attenzione è stata data al recupero dei grani varietà antica, più nutrienti e con basso contenuto di glutine. 

GRANO VERNA 
In questi giorni sono stati seminati 20 ettari di Grani Verna (come da foto), un grano tenero adatto alla panificazione, alla produzione di birra ed altri alimenti.
Nell’anno passato le tenute di Fraternita sono stati raccolti 200 quintali di grano Verna, con produzione di farina a tutto corpo, integrale, molto gradita dagli Aretini e posta in vendita  nel Palazzo di Fraternita, ubicato in Piazza Grande. 
Questo anno abbiamo ampliato gli ettari di semina. 

GRANO SENATORE CAPPELLI e GRANO SARACENO
Inoltre sono stati seminati 5 ettari di grano Senatore Cappelli, un grano duro adatto alla produzione della pasta. 
A Marzo si procederà alla semina del grano Saraceno, che non contiene glutine. 
Questa linea di sviluppo agricolo mira alla realizzazione di una agricoltura funzionale alla salute delle persone, offrendo grani e farine più salutari rispetto ai grani e farine ottenute con grani varietà moderne, più ricche in glutine.
L’attività agricola delle tenute di Fraternita vuole anche testimoniare un modello di agricoltura caratterizzata dalla “crescita qualitativa” e non solo dalla quantità del raccolto. Ogni ricavato della attività agricola di Fraternita è reinvestita sull’agricoltura, sulla tutela sociale e culturale della Comunità Aretina.

I prodotti agro-alimentari delle tenute di Fraternita sono in  vendita al pubblico (ogni giorno dalle ore 10.30 alle 18) presso il Palazzo di Fraternita, ubicato in Piazza Grande e presso la sede di Mugliano(martedi e giovedi 15-18 e sabato mattina ore 10-13).