Finalmente, dopo lunghe settimane di attesa, la Apple ha reso disponibile per il download il nuovo software per le Apple TV: si tratta del tvOS 9.2, che risolverà una serie di problemi ed imperfezioni del sistema operativo che inficiavano l’esperienza di consumo degli utenti della Apple. Una strategia, quella della Mela morsicata, che si inquadra perfettamente nell’obiettivo di raccogliere le lamentele e le puntualizzazioni dei propri clienti, per aggiornare i propri prodotti e garantire una soddisfazione assoluta. Vediamo insieme tutti i vantaggi e le nuove opzioni che potranno essere usufruiti da chi ha scelto di acquistare, per il proprio salotto, una Apple TV di quarta generazione.

Finalmente una vera Tv digitale per il proprio salotto

Sono state numerose le modifiche apportate dagli sviluppatori di Apple al nuovo firmware che andrà installato sulle comodissime tv della Mela morsicata. Ma c’è una novità che, più di tutte, risulterà gradita: la possibilità di poter ammirare sullo schermo della propria televisione tutte le foto ed i video salvati sul proprio server iCloud. Così facendo, si potrà sicuramente risparmiare molto tempo per godersi i propri ricordi, oppure per condividerli insieme agli amici e alla famiglia, magari spostandosi in salotto dopo una cena ed un bicchiere di vino. Parliamo di una novità che, pur non essendo di certo rivoluzionaria, permetterà ai possessori di una Apple TV di sfruttare appieno tutti i vantaggi forniti dai servizi targati Apple. Se a questo aggiungiamo le normali funzioni del dispositivo dal successo planetario, il nuovo gadget Della casa di Cupertino diventa un must buy per gli appassionati. Nel caso anche voi desiderate trasformare il vostro salotto in un perfetto spazio ricreativo, senza per questo spendere molti soldi, il nostro consiglio è di dotarvi di una Apple TV acquistandola in uno shop di TV online: infatti sui siti specializzati potrete risparmiare una cospicua cifra che eventualmente potrà essere utilizzata per l’aggiunta di altri servizi pay.
Tutte le novità contenute dall’aggiornamento dell’OS Apple

La prima cosa che balza all’occhio, analizzando le novità introdotte dal nuovo firmware della Mela morsicata, è il supporto digitale alla tastiera wireless: una novità richiesta a gran voce dall’utenza. E a proposito di tastiere, chi installerà il nuovo aggiornamento sulla propria Apple TV potrà sfruttare un software in grado di riconoscere la voce, così da poter dettare tutto il testo che si desidera, comprese le password. Inoltre, si avrà la possibilità di organizzare le app in comodissime directory, proprio come se si lavorasse sul proprio pc. Ultima ma non certo per importanza la novità riguardante Siri, il software di riconoscimento vocale che permette all’utente di fare vere e proprie domande al sistema operativo, e di navigare sul web senza usare la tastiera: ebbene, Siri sarà finalmente disponibile anche per le Apple TV italiane.