Acea: realizzati due nastri trasportatori moderni Ecobelt con Magaldi

87

Roma, 5 ott. (AdnKronos) – Grazie alla stretta sinergia e collaborazione tra Acea e il Gruppo Magaldi, il termovalorizzatore di San Vittore del Lazio (Frosinone) implementa, prima applicazione del genere nel Wte (Waste to Energy) un sistema Ecobelt WA (Wast Ash) per il trasporto delle ceneri pesanti (bottom ash) derivanti dalla combustione del CSS (Combustibile Solido Secondario). L’impianto della partecipata Acea Ambiente, sito in san Vittore del Lazio, si legge in una nota, è uno dei più importanti in Italia, disponendo di tre linee di incenerimento, ognuna con una potenzialità termica di circa 54 MW e una capacità ricettiva complessiva autorizzata di 397.200 ton/y di CSS.
L’applicazione impiantistica realizzata, che si caratterizza nel sistema Ecobelt WA, comprende due nastri trasportatori, ognuno con interasse di circa 16 metri, in sostituzione di due trasportatori a catena immersi in un bagno d’acqua in esercizio negli ultimi 6 anni.
Grazie alla collaborazione tra Acea e il Gruppo Magaldi, l’installazione del sistema Ecobelt WA presso l’impianto di San Vittore del Lazio ha permesso l’eliminazione dell’utilizzo dell’acqua per il raffreddamento delle bottom ash e il miglioramento progressivo di problematiche operative che potevano verificarsi in condizioni accidentali di esercizio del sistemi precedenti, incrementando allo stesso tempo l’efficienza della caldaia, con il recupero dell’energia dal calore sensibile delle ceneri pesanti, e la riduzione dei consumi di energia elettrica per l’azionamento dei trasportatori stessi.