Al Mario Spina al via gli abbonamenti per la stagione teatrale 2017/18

1741
stefano massini e ottavia piccolo
stefano massini e ottavia piccolo

Settimana di apertura al pubblico per il Teatro Comunale di Castiglion Fiorentino per un inizio di stagione dall’11 ottobre

Da lunedì 25 a venerdì 29 settembre aperture straordinarie al Teatro Comunale Mario Spina di Castiglion Fiorentino in occasione della vendita dei nuovi abbonamenti alla stagione teatrale 2017/18. Nei giorni indicati il teatro resterà aperto dalle ore 16:30 alle ore 19:00 mentre la prevendita dei singoli biglietti avrà inizio da martedì 3 ottobre sia a Castiglion Fiorentino presso la Pro Loco, ore 9:30 – 12:00, sia ad Arezzo nelle sedi di Officine della Cultura, ore 9:30 – 13:00 e 15:30 – 18:00, e della Rete Teatrale Aretina, ore 16:00 – 19:00.
Al via dunque l’avventura di una stagione teatrale intensa, firmata da Comune di Castiglion Fiorentino, Fondazione Toscana Spettacolo onlus e Officine della Cultura, che avrà inizio mercoledì 11 ottobre con l’anteprima nazionale di “Occident Express (Haifa è nata per star ferma)”, in prova sul palcoscenico del Mario Spina proprio in questi giorni. L’originale scrittura di Stefano Massini, giovane drammaturgo apprezzato in tutto il mondo i cui testi spiccano per l’attenta, profonda e mai univoca lettura del contemporaneo, vedrà come interprete principale una delle protagoniste del teatro nazionale, Ottavia Piccolo, a fianco di un ottetto timbrico proveniente dall’Orchestra Multietnica di Arezzo (Enrico Fink, ideatore delle musiche oltreché voce e flauto; Mariel Tahiraj, violino; Natalia Orozco, viola; Mariaclara Verdelli, violoncello; Massimiliano Dragoni, salterio e percussioni; Gianni Micheli, clarinetto e clarone; Massimo Ferri, chitarra, oud, bouzouki e kumbus; Luca Baldini, basso e contrabbasso). Un evento dal forte impatto emotivo, raccontato grazie ad una co-produzione tra Teatro Stabile dell’Umbria e Officine della Cultura, che darà voce a una narrazione sapientemente tesa tra l’ancora del reale e l’ispirazione al volo dell’arte e che farà parlare di sé in una lunga tournée che da Castiglion Fiorentino raggiungerà prima l’Umbria e quindi i palcoscenici d’Italia.
Ulteriori protagonisti della stagione del Mario Spina il cantautore Paolo Benvegnù, sabato 18 novembre, con “H3+”, ancora una prima nazionale con Luca Ronga, Luca Roccia Baldini, Andrea Franchi, Marco Lazzeri e Ciro Fiorucci. Marco D’Amore in “American Buffalo” di David Mamet (adattamento Maurizio de Giovanni) giovedì 14 dicembre. Una produzione Teatro Eliseo, regia di Marco D’Amore, con Tonino Taiuti e Vincenzo Nemolato, vincitrice alcuni giorni fa del Premio Le Maschere 2017. Ugo Dighero in “Mistero Buffo” di Dario Fo con (produzione Teatro dell’Archivolto), venerdì 19 gennaio. “Il giro del mondo in 80 giorni – Storygame fra Jules Verne e Sotterraneo” con Sara Bonaventura, Claudio Cirri e Mattia Tuliozi; adattamento Daniele Villa, concept e regia Sotterraneo presentato da Sotterraneo e Associazione Teatrale Pistoiese venerdì 9 febbraio. Katia Beni e Anna Meacci in Non c’è duo senza te di Katia Beni, Anna Meacci e Alberto Severi (produzione Teatri d’Imbarco) venerdì 23 febbraio. Finale di stagione, venerdì 9 marzo, con Virginia Billi, Giorgia Calandrini, Rosario Campisi, Francesco Franzosi, Alba Grigatti in “8 sfumature di Giulietta”, regia Riccardo Rombi, luci Laura De Bernardis, scene Beatrice Ficalbi, assistente alla regia Ulpia Popa, progetto video Andrea Santese, produzione Catalyst.
Da non dimenticare che l’attività del “teatro abitato” di Castiglion Fiorentino, oltre alla stagione ufficiale, proporrà al suo pubblico anche per il 2017/18 gli incontri nel pre spettacolo con i principali interpreti della stagione, una stagione bis, eventi domenicali per le famiglie e i corsi di teatro per bambini, giovani e adulti. Ulteriori informazioni e approfondimenti presso i numeri di Officine della Cultura 0575 27961 e 338 8431111 – www.officinedellacultura.org – www.fondazionetoscanaspettacolo.it.
Prezzi abbonamenti della stagione ufficiale: platea, palco I ord. € 110, € 100 rid.; palco II ord. € 90, € 80 rid.; palco III ord. € 70, € 60 rid. Prezzi biglietti: platea, palco I ord. € 20, € 18 rid.; palco II ord. € 16 € 14 rid.; palco III ord. € 12 € 10 rid.; € 6 studenti under 25. Riduzioni previste per studenti under 25 e per gli over 65.
Prezzi abbonamenti della stagione bis: platea, palco I e II ord. € 50; palco III ord. € 35. Prezzi biglietti: platea/palchi I e II ordine € 13 e € 11 rid.; palchi III ordine € 10 e € 8 rid.; € 6 studenti under 25. Riduzioni previste per studenti under 25, over 65, abbonati agli altri teatri della rete Teatrale Aretina.
Informazioni sulla prevendita: a Castiglion Fiorentino presso Pro Loco, P.zza Risorgimento, dal 3 ottobre il martedì 9:30-12 e il giovedì 16:30-18; il giorno di spettacolo 9:30-12; ad Arezzo presso Officine della Cultura in via Trasimeno, 16, tel. 0575 27961, con orario 9:30-13, 15:30-18; e presso Rete Teatrale Aretina in via Bicchieraia, 34, tel. 0575 1824380, con orario martedì e giovedì pomeriggio 16-19; circuito Boxoffice Toscana: www.boxofficetoscana.it; online: www.boxol.it. Biglietteria: il giorno di spettacolo dalle ore 19 presso il teatro.