Arezzo: basse temperature, Confagricoltura “Rischio danni ingenti agli ulivi”

849
ulivi
ulivi

“Ancora non abbiamo registrato danni rilevanti ma se le temperature dovessero continuare a scendere, rispettando così le previsioni, i nostri uliveti potrebbero essere fortemente danneggiati.” E’ quanto dichiarato da Gianluca Ghini, direttore di Confagricoltura Arezzo che commenta così la gelata che ha investito il territorio aretino.

Nella provincia di Arezzo si contano 12 mila ettari di uliveti con una produzione media annuale di 20 mila tonnellate di olive e 2.600 tonnellate di olio.

“Un anno che quindi rischierebbe di cominciare nel peggiore dei modi dopo un’annata già di per sé molto complicata a causa del ritorno della mosca olearia. Per tutta l’agricoltura aretina – conclude Ghini – il 2017 rappresenta un anno decisivo per il rilancio dei nostri prodotti dopo stagioni difficili dal punto di vista meteorologico. Ci auguriamo quindi che queste temperature si rialzino presto.”

CONDIVIDI
Articolo precedenteNessun depotenziamento della medicina nucleare ad Arezzo
Articolo successivoSaldi: Unc, sconti record per abbigliamento -23,5%
Dopo oltre 17 anni di lavoro presso la Color Service Srl di cui sono stato amministratore e co-fondatore ho iniziato un nuovo percorso lavorativo con la mia nuova azienda ArezzoWeb S.r.l. Questi alcuni dei miei servizi offerti ai clienti: sviluppo del brand, crescita dei contatti Web, interfaccia utente del sito Web e introiti pubblicitari. Sviluppo di una strategia del brand e di sistemi statistici. Consulenza strategica, comprensiva dello sviluppo di piani aziendali e strategie di vendita. Consulenza per nuove aziende sulla formazione di strutture corporate, stesura di linee guida sulla privacy e strutturazione di transazioni commerciali.