Arezzo – Livorno: sfida per il terzo posto alle 20.30

434

Finalmente si torna a parlare di calcio giocato. Sono stati, ed ancora lo sono, giorni non facili ad Arezzo dove la mancata cessione di quote da Ferretti a Nuccilli ha tenuto banco ed ha fatto passare in secondo piano la sfida con il Livorno. Della cosa si è parlato nei giorni passati e lunedì scorso Ferretti ha tenuto una conferenza stampa allo stadio, assieme al suo legale, per spiegare la situazione quindi sorvoliamo e veniamo alla partita; importantissima, anzi fondamentale per le ambizioni dell’Arezzo.

Come detto l’avversario sarà il Livorno ed allora tornano alla mente tante sfide, mille partite ed altrettanti aneddoti. Arezzo e Livorno occupano la 3^ posizione in classifica entrambe con 50 punti. Entrambe vengono da una striscia negativa che vogliono, e devono, invertire da subito. In caso contrario rischiano di essere risucchiate da Giana Erminio e Piacenza che, al contrario, hanno un record, rispettivamente, di 4 e 5 vittorie consecutive.

Sottili, causa l’assenza di Luciani, è orientato a confermare la difesa a tre con Muscat, Barison e Solini davanti a Borra con Moscardelli e Polidori in avanti ed un centrocampo a 5 con Bearzotti, Foglia, Sabatino, Cenetti e Corradi. Dall’altra parte Foscarini presenterà un 3 – 5 – 2 condizionato dai numerosi infortuni e dalla squalifica di Borghese.

Nel momento in cui stiamo scrivendo l’articolo i risultati delle dirette concorrenti di Arezzo e Livorno danno un significato ancora più importante a questa gara.

Giana Erminio e Piacenza hanno giocato alle 14.30 ed entrambe si sono affermate sulle avversarie portandosi, rispettivamente ad 1 e 4 punti dalle due toscane.

Sono in corso le gare iniziate alle 16.30. Al termine dei primi 45’ la Cremonese sta pareggiando, in casa, contro il Tuttocuoio dopo essere andata in svantaggio. Una vittoria stasera, detto che ancora tutto può accadere in queste due gare, avrebbe pertanto una doppia valenza permettendo di sganciarsi dalle dirette inseguitrice ed accorciare (se così finisse) sulla seconda in classifica.