Atm: prima emissione di un bond, scade nel 2024 e vale 70 mln

80

Milano, 3 ago. (AdnKronos) – Prima emissione obbligazionaria per Atm. Il bond, da 70 mln, verrà quotato nei prossimi giorni presso la Borsa irlandese, una delle piazze finanziarie di riferimento a livello europeo per il mercato regolamentato di corporate bond. Il bond, collocato presso investitori istituzionali italiani ed esteri, ha scadenza 2024, rimborso bullet e cedola a tasso fisso annuo del 1,875%. Atm “ha saputo cogliere l’opportunità di una situazione favorevole di mercato, caratterizzata da tassi di interesse particolarmente contenuti”, spiega una nota.
Fitch Ratings ha attribuito ad Atm e all’emissione il rating BBB, collocando la società nella ristretta élite in ambito europeo di emittenti del settore trasporto pubblico locale Investment Grade. Banca Imi ha agito in qualità di Lead Manager e Bookrunner nell’ambito dell’emissione ed ha assistito Atm nell’ottenimento del rating con il ruolo di Rating Advisor.
Il primo nella storia dell’azienda “rappresenta un tassello fondamentale nella strategia di diversificazione delle fonti di finanziamento di Atm. L’operazione, conclusa a condizioni estremamente competitive, valorizza gli ottimi risultati economici e finanziari e le solide prospettive di Atm, estendendo al mercato internazionale lo standing riconosciuto alla Società”, afferma il presidente di Atm, Luca Bianchi. “L’emissione del bond incrementa le risorse destinate all’ingente piano di investimenti previsto per i prossimi anni, per elevare sempre di più l’efficienza e la qualità del servizio offerto ai clienti e alla città di Milano”, conclude.