In Biblioteca … l’angolo delle storie per crescere in armonia

1702
Sezione ragazzi biblioteca
Sezione ragazzi biblioteca

Il mese di marzo è il periodo di arrivo della tanto attesa primavera, la stagione della rinascita, della luce e dell’armonia. È proprio dal concetto di armonia che partono le storie che saranno raccontate ai bambini in ben quattro appuntamenti. Visto il successo di pubblico dei mesi di gennaio e febbraio si è infatti reso necessario raddoppiare gli incontri e inserire anche il sabato mattina in modo da consentire ai tanti genitori che lavorano di poter partecipare con i loro piccoli alle letture e ai laboratori. Le letture ad alta voce così come i laboratori, sono possibili grazie anche alle nostre lettrici volontarie che con passione e dedizione si dedicano a questa attività.

Gli incontri si svolgeranno presso la Sezione Ragazzi della Biblioteca Città di Arezzo, ingresso libero e non occorre la prenotazione.

MARZO_volantino
MARZO_volantino

Ecco in dettaglio il calendario:

– Sabato 11 marzo: ore 11,00 Tutti giù per terra

lettura animata con Silvia (8-11 anni)

– Martedì 14 marzo: ore 17,30 Storie sussurrate

lettura animata e laboratorio con Svitlana (0-3 anni)

– Giovedì 23 marzo: ore 17,30 Nel mondo di Leo Lionni

lettura a animata e laboratorio con Gaia (4-6 anni)

– Martedì 28 marzo: ore 17,30 A spasso con Guizzino

lettura a animata e laboratorio con Floriana (4-6 anni)
Info 0575 377913

sezioneragazzi@bibliotecaarezzo.it

eventi@bibliotecaarezzo.it

CONDIVIDI
Articolo precedente8 marzo: da Moby e Tirrenia un omaggio a tutte le donne
Articolo successivoIl maltempo ha i giorni contati, ecco un anticipo di primavera
Dottoressa in conservazione dei beni librari e archivistici, di professione bibliotecaria, è appassionata di temi che riguardano le biblioteche, gli archivi e le nuove tecnologie ad esse applicate. Autrice di numerosi contributi sulla storia della stampa e delle tipografie dal Cinquecento alla fine del Settecento. Per il sito Arezzoweb si occupa principalmente della sezione cultura per valorizzare le tante iniziative della città.