Con Artour-O Listone Giordano porta l’arte nel mondo

26

Roma, 9 nov. (Labitalia) – Dopo il successo dell’edizione 2016 a Barcellona e del consueto appuntamento a Firenze dello scorso marzo, Listone Giordano, azienda leader mondiale nel settore delle pavimentazioni lignee d’alta gamma, e Artour-O, la piattaforma d’arte contemporanea itinerante, portano la cultura sull’arcipelago di Madeira, in Portogallo, dal 10 al 13 novembre. L’appuntamento internazionale è dedicato all’identità di istituzioni e imprese che, raccogliendo il testimone della grande committenza del passato, usano arte e design come strumento di comunicazione. Ogni partecipante, infatti, presenta uno o più artisti, i cui lavori costituiscono le tappe del percorso che si snoda attraverso la città.
Il progetto si articola in 5 sezioni: Interior, ‘L’arte in casa’, la Mostra Artour-O a tavola con cena e serata di gala, la Mostra Ecce R1, UnRolls, il Laboratorio con gli artisti e il Red Carpet all’insegna della musica. Non mancheranno poi i Focus, momenti d’incontro tra istituzioni e imprese ospitati nelle varie location della città di Funchal, il capoluogo di Madeira.
Listone Giordano da sempre si fa promotore dell’arte attraverso la committenza: “Per noi – racconta Andrea Margaritelli, presidente della Fondazione Guglielmo Giordano e responsabile marketing di Listone Giordano – sostenere la cultura è qualcosa di naturale, un onore e una responsabilità che ci ha fatto crescere professionalmente e umanamente in tutti questi anni Mettere in contatto gli artisti con le aziende e le nuove generazioni con le precedenti è la più nobile forma di fare il mestiere dell’imprenditore e ne sono molto orgoglioso. Listone Giordano – conclude Margaritelli – con la sua Fondazione crede profondamente in Artour-O perché l’amore per l’arte è patrimonio di tutti”.