Un nuovo Consiglio Comunale è convocato per giovedì 19 ottobre

variazione al bilancio dell’Istituzione Giostra del Saracino e l’istituzione della commissione comunale di vigilanza sui locali e impianti di pubblico spettacolo

1091

L’inizio della seduta del Consiglio Comunale convocato per giovedì 19 ottobre è previsto per le ore 9. Saranno le interrogazioni a dare inizio alla seduta del consiglio per poi proseguire con i punti che sono all’ordine del giorno e gli atti di indirizzo.

Subito dopo le interrogazioni urgenti sarà l’assessore al bilancio Alberto Merelli ad illustrare alcune variazioni al bilancio di previsione dell’Istituzione Giostra del Saracino. L’assessore Marcello Comanducci presenta l’istituzione della commissione comunale di vigilanza sui locali e impianti di pubblico spettacolo.

Gli atti di indirizzo all’ordine del giorno sono quindici: sull’istituzione di un fondo per il patrocinio legale delle vittime della criminalità dei consiglieri comunali Marco Casucci e Tiziana Casi con proposta di votazione finale, sull’Ato sud e la ripartizione delle quote di partecipazione del consigliere comunale Paolo Lepri, sulla richiesta di annullamento della procedura di gara per l’assegnazione del servizio integrato dei rifiuti sempre di Paolo Lepri, ancora sull’Ato sud e la richiesta di modifica dello statuto del consigliere comunale Massimo Ricci e l’accertamento della legittimità della voce “rischio interfaccia” che incide sul corrispettivo del servizio del consigliere comunale Paolo Lepri, sull’adozione del registro asili nido – scuole materne sempre del consigliere comunale Paolo Lepri, per l’istituzione del corpo di polizia turistica del consigliere comunale Massimo Ricci e ancora a firma di quest’ultimo sull’inasprimento delle sanzioni per chi abbandona i rifiuti, sull’ispettorato ambientale volontario e sulla videosorveglianza, sulla sicurezza e la lotta al degrado del consigliere comunale Simone Chierici, due sull’accoglienza dei migranti e uno sull’applicazione della tassa di soggiorno per le strutture di accoglienza del consigliere comunale Roberto Bardelli, sull’implementazione dell’operazione “strade sicure” dei consiglieri comunali Marco Casucci e Tiziana Casi.