Il Ct Giotto vince il primo turno dei Play Off per la serie A2

I giovani del circolo aretino sono andati oltre le aspettative e hanno vinto 4-0 in casa del forte Tc Italia.

3438

AREZZO – I giovani del Ct Giotto proseguono la loro cavalcata verso l’A2. La prima squadra maschile del circolo aretino ha disputato a Forte dei Marmi il primo turno dei Play Off di B e, schierando tutti ragazzi cresciuti nel settore giovanile, è riuscita nell’impresa di battere i forti padroni di casa del Tc Italia per 4-0 e di accedere allo scontro decisivo per la promozione. Per tornare in A2, al Giotto rimane un solo ostacolo: il turno finale contro i forti lombardi del Tc Ambrosiano, con una sfida di andata e ritorno in programma domenica 11 giugno ad Arezzo sui campi di via Divisione Garibaldi e domenica 18 giugno a Milano.

Per la gara inaugurale dei Play Off, gli aretini hanno dovuto fare a meno dei loro giocatori di punta (Luca Vanni e Federico Raffaelli) e si sono così affidati esclusivamente a tennisti nati tra il 1998 e il 1999 che, contro ogni pronostico, hanno rapidamente vinto in due set tutti i quattro singolari disputati. Il primo ad ottenere la vittoria è stato Andrea Pecorella che si è imposto per 6-4 e 7-5 su Alessio Grasso, poi è stato il turno di Filippo Fratini vincitore per 7-6 e 6-1 su Mattia Mancini, di Riccardo Cecchi per 6-3 e 6-4 su Leonardo Venturini e di Tommaso Fei con un doppio 6-4 su Alessandro Ferrari. «I nostri ragazzi hanno raggiunto un grande risultato – commenta Alessandro Caneschi, capitano della serie B, – riuscendo ad avere la meglio su un avversario che, sulla carta, partiva con i favori del pronostico. Questa vittoria conferma, ancora una volta, la bontà del lavoro che svolgiamo con il settore giovanile dove riusciamo a far crescere tennisti capaci di affermarsi anche nei più importanti campionati nazionali. Ora ci prepariamo alla doppia sfida contro il Tc Ambrosiano, con la consapevolezza che affronteremo una delle squadre più forti di questa serie B».

Il fine settimana ha regalato al Giotto anche una seconda gioia, cioè la promozione in D2 della squadra maschile militante in D3. La vittoria per 3-0 sul Tennis Agliana nel secondo turno dei Play Off, ha portato a compimento un percorso impeccabile in cui la formazione capitana da Francesco Crocini non ha lasciato agli avversari nemmeno un punto. Nel girone iniziale sono infatti arrivati i successi tutti per 4-0 su Tc Camucia B, Tc Castiglionese A, At Bibbiena C e Junior Tc Arezzo B, mentre i Play Off avevano preso il via con l’affermazione per 3-0 sull’At Montalese. La squadra aretina era costruita con un bel mix tra ragazzi del vivaio al debutto in prima squadra (Filippo Alberti, Francesco Cartocci, Luca Fardelli e Francesco Rossi) e giocatori d’esperienza (il presidente Luca Benvenuti, Paolo Gudini, Michele Morelli e Roberto Rossi), che si sono ben integrati meritando il passaggio di categoria. «L’obiettivo stagionale era la promozione – spiega Crocini, – ma non ci saremmo mai immaginati di vincere tanto nettamente ogni partita: mi complimento con i ragazzi all’esordio in D e con i nostri adulti che li hanno ben supportati».

CONDIVIDI
Articolo precedenteIl progetto “Educazione a Sani Stili di Vita”
Articolo successivowatchOS 4: più intelligenza e funzioni fitness per Apple Watch
Dopo oltre 17 anni di lavoro presso la Color Service Srl di cui sono stato amministratore e co-fondatore ho iniziato un nuovo percorso lavorativo con la mia nuova azienda ArezzoWeb S.r.l. Questi alcuni dei miei servizi offerti ai clienti: sviluppo del brand, crescita dei contatti Web, interfaccia utente del sito Web e introiti pubblicitari. Sviluppo di una strategia del brand e di sistemi statistici. Consulenza strategica, comprensiva dello sviluppo di piani aziendali e strategie di vendita. Consulenza per nuove aziende sulla formazione di strutture corporate, stesura di linee guida sulla privacy e strutturazione di transazioni commerciali.