Diventare soccorritori con la Misericordia

323

Ancora una volta ci si può formare al soccorso – gratuitamente – presso la Misericordia di Arezzo. Sta per iniziare il corso per Soccorritori Volontari/Livello Base, su programma delle Misericordie d’Italia. Un’occasione d’oro per imparare manovre salvavita che potranno rivelarsi preziose in qualsiasi circostanza.

Proprio in questo consiste il messaggio principale alla cittadinanza tutta, non soltanto a chi vorrà poi occuparsi di ambulanze: una volta o l’altra, potrebbe verificarsi nella vita di chiunque – a cominciare dall’ambito familiare fino a quello degli studi, lavorativo o sportivo – di trovarsi ad avere a che fare con la necessità di un soccorso urgente, per se stessi o per altri, magari familiari, amici o conoscenti. Oppure semplici passanti. Insomma, il nostro prossimo. Che fare? Cosa NON fare? Chi chiamare? Domande davanti alle quali, in un momento del genere, si vorrebbe aver avuto almeno quella formazione minima indispensabile per essere utili senza diventare d’intralcio. Per fare tempestivamente la cosa giusta senza peggiorare la situazione né perdere del tempo prezioso. O anche semplicemente per agevolare l’arrivo di soccorsi più qualificati sul posto. 

Ebbene, presso la Misericordia di Arezzo, sotto la guida di esperti formatori federali, è possibile acquisire – in poco tempo e gratuitamente – tutto il bagaglio minimo di base delle informazioni che servono per diventare dei buoni soccorritori. È infatti di prossimo avvio il Corso per Soccorritori Volontari “Misericordie d’Italia” – Livello Base, cioè il percorso formativo che abilita alle azioni di soccorso sanitario relativamente al sostegno delle funzioni vitali di base (BLS-Basic Life Support).

Requisiti per accedere al corso sono:

-aver compiuto 16 anni;

-iscrizione alla misericordia (20 euro);

-presentare certificato medico con questa esatta dicitura (richiesta dalla Legge 25/2001) “idoneità psico-fisica al servizio di emergenza”.

Superato questo corso, il neo-soccorritore potrà proseguire con il corso del livello avanzato che lo abiliterà a salire a bordo delle ambulanze d’emergenza; oppure tenersi cara la preparazione di base ricevuta, nel caso dovesse presentarglisi l’opportunità di servirsene per aiutare qualcuno.

La prima lezione si terrà il giorno 10 ottobre alle ore 21:00 nel salone della Misericordia in Arezzo, in via Garibaldi, 143. I richiedenti iscrizione al corso devono essere muniti di codice fiscale e fototessera. In totale le ore di lezione teorico pratiche previste sono 22. L’esame scritto e pratico si terrà poco più di un mese dopo, vale a dire il 14 di novembre, alle ore 21:00. Per informazioni, oltre ovviamente al sito www.misericordiaarezzo.it, c’è anche il numero di telefono della Formazione 345 6814211 attivo nei seguenti orari: 10:00-13:00/16:00-20:00

CONDIVIDI
Articolo precedenteCarburanti, bonaccia sui listini dei prezzi
Articolo successivoTerremoto: Coldiretti, per 76% italiani ripresa parte dalla tavola
Dopo oltre 17 anni di lavoro presso la Color Service Srl di cui sono stato amministratore e co-fondatore ho iniziato un nuovo percorso lavorativo con la mia nuova azienda ArezzoWeb S.r.l. Questi alcuni dei miei servizi offerti ai clienti: sviluppo del brand, crescita dei contatti Web, interfaccia utente del sito Web e introiti pubblicitari. Sviluppo di una strategia del brand e di sistemi statistici. Consulenza strategica, comprensiva dello sviluppo di piani aziendali e strategie di vendita. Consulenza per nuove aziende sulla formazione di strutture corporate, stesura di linee guida sulla privacy e strutturazione di transazioni commerciali.