Elisa Fazzuoli vince un bronzo ai campionati nazionali giovanili

La società aretina ha colto il primo posto tra le squadre toscane nella categoria Junior Femmine

935
Licastro, Fazzuoli e Magara
Licastro, Fazzuoli e Magara

AREZZO – La Chimera Nuoto torna dai campionati nazionali giovanili con un bronzo e, soprattutto, con il primo posto tra le squadre toscane nella categoria Junior Femmine. La società aretina ha gareggiato a Riccione con un gruppo numeroso di tredici nuotatori che, nei mesi scorsi, sono riusciti a conquistare il pass per le finali tricolori e che si sono così messi alla prova contro i coetanei di tutta la penisola. In questo prestigioso palcoscenico ha brillato soprattutto la squadra femminile, con le atlete nate tra il 2001 e il 2002 che hanno ripetutamente sfiorato il podio e che si sono piazzate al nono posto della classifica italiana su settantaquattro società, risultando in assoluto come le migliori della Toscana davanti anche a realtà più blasonate e più quotate.

Il miglior piazzamento porta la firma di Elisa Fazzuoli del 2001 che ha colto un bel bronzo nei 200 dorso, dimostrando così di essere tornata tra le più promettenti nuotatrici del panorama tricolore dopo che nel 2015 aveva vinto il titolo italiano nei 200 stile libero ed aveva meritato la convocazione in nazionale. Per la Chimera Nuoto, invece, si è trattato di una positiva conferma dal momento che è ormai il quarto anno consecutivo che la società riesce a conquistare almeno una medaglia ai campionati italiani giovanili, testimoniando così la bontà del lavoro svolto dai tecnici Marco Licastro e Marco Magara. Oltre alla medaglia, Fazzuoli ha colto anche un quinto posto nei 100 dorso e un ottavo posto nei 200 stile libero. Particolarmente positiva è stata anche la prova di Eleonora Camisa del 2002 che per pochi centesimi ha sfiorato un doppio podio, arrivando quarta nei 50 delfino e quinta nei 100 delfino. L’ultimo piazzamento importante raggiunto dalle ragazze della Chimera Nuoto è il quinto posto nella staffetta 4×200 stile libero con la squadra formata dalle stesse Camisa e Fazzuoli insieme a Daisy Bertelli e a Carolina Bindi.

Nel gruppo femminile aretino erano presenti anche Francesca Giomarelli e Roberta Rotondo, oltre ad una squadra maschile particolarmente ricca formata da Edoardo Calussi, Mattia Esposito, Emanuele Fiorilli, Lorenzo Sestini e Alessandro Tavanti. «Il bilancio dei campionati italiani è particolarmente positivo – commenta Magara. – Abbiamo partecipato alla gara con un gruppo numeroso di atleti e, soprattutto, siamo riusciti ad ottenere buone prestazioni cronometriche che ci hanno fatto spesso avvicinare al podio e che ci hanno consacrato come la miglior squadra toscana nella categoria Junior Femmine. Ci congratuliamo con Fazzuoli perché ha lavorato con costanza e impegno meritando una prestigiosa medaglia tricolore, ma merita un applauso anche Camisa che con un pizzico di cattiveria in più sarebbe riuscita a salire sul podio».