Expo: presentato a Milano e Londra bando per masterplan area

80

Milano, 11 gen. (AdnKronos) – Il bando per la scelta del partner di Arexpo per lo sviluppo dell’area su cui si è svolta l’Esposizione Universale è stato presentato questa mattina a Londra agli operatori internazionali del settore e, ieri, a Milano, durante un’analoga presentazione: l’obiettivo è realizzare in Italia un grande Parco del Sapere, della Scienza e dell’Innovazione sul modello di analoghe esperienze internazionali.
I vertici di Arexpo hanno incontrato i rappresentanti della London Legacy Development Corporation, società pubblica di proprietà del Comune di Londra incaricata della progettazione e dello sviluppo dell’area, il Queen Elizabeth Olympic Park, che ha ospitato le Olimpiadi del 2012. LLdc ha un ruolo simile ad Arexpo: è responsabile della regia della trasformazione dell’area olimpica, circa 2,2 milioni di metri quadri, su cui Londra sta realizzando un’opera di rigenerazione della parte Est della città.
Agli operatori del settore sono stati esposti i punti fondamentali della gara per il Masterplan che prevede due fasi. La prima per la definizione proprio del Masterplan dell’intera Area, pari a circa 1 mln di metri quadri, nonché per l’elaborazione Business Plan. Nella seconda fase, invece, verranno svolte le attività di attuazione dello sviluppo dell’Area, con anche le attività di progettazione, costruzione delle opere e gestione degli spazi.