Fai: a Venezia, Generali Italia apre palazzo Morosini per le Giornate di Primavera (2)

34

(AdnKronos) – (Adnkronos) – A partire dal XVII secolo, Palazzo Morosini è stato la dimora di una delle più ricche e prestigiose famiglie del patriziato veneziano, quella dei Morosini dalla Sbarra. A Francesco Morosini, grande ammiraglio e stratega nella guerra di Candia contro l’impero Ottomano, e per questo meglio conosciuto con il titolo di Peloponnesiaco, si deve l’assetto attuale del palazzo. L’edificio si affaccia su Campo Santo Stefano, nel sestriere di San Marco, e tra le opere più belle della struttura spiccano il grande portale di accesso al cortile d’onore, la cappella e il ballatoio in pietra del primo piano, che unisce i due corpi principali dell’edificio.
Palazzo Morosini fa parte del patrimonio immobiliare di Generali dal 1928. Attualmente ospita alcuni uffici di rappresentanza della Compagnia a Venezia ed eventi culturali promossi da Generali Italia: mostre d’arte contemporanea e il Premio Letterario Marco Polo Venezia. Oltre a Palazzo Morosini, per le giornate FAI di Primavera, che apriranno le porte di oltre 900 luoghi esclusivi del patrimonio artistico e culturale italiano, solitamente chiusi al pubblico, sarà aperta anche la sede di Banca Generali, Palazzo Pusterla, in Piazza S. Alessandro a Milano.