Fincantieri: Le Maire, auspico accordo con italiani su Stx France entro il 27

81

Parigi, 28 ago. (AdnKronos) – “Non auspico” una nazionalizzazione definitiva di Stx France. “Dobbiamo trovare un accordo con i nostri amici italiani” e “riprenderò il filo del dialogo alla fine di questa settimana con il mio omologo italiano” e “avanzeremo nuove proposte”: “spero che il 27 settembre, in occasione del vertice italo-francese, il premier italiano Paolo Gentiloni e il presidente della Repubblica francese, Emmanuel Macron potranno trovare un accordo su una grande industria italo-francese”. Ad affermarlo al canale all news Lci è il ministro dell’Economia francese, Bruno Le Maire in merito al dossier Stx France, la società che gestisce i cantieri navali di Saint Nazaire.
La nazionalizzazione temporanea, precisa Le Maire, “è stata decisa per proteggere un interesse strategico per la Farncia. Abbiamo bisogno dei cantieri di Saint Nazaire. Sono strategici. Ma il mio auspicio e la mia volontà è che entro la fine del mese di settembre si raggiunga un accordo con i nostri amici italiani sui questi cantieri”.
Se non ci sarà un accordo, sottolinea ancora il ministro dell’Economia francese, “resterà la nazionalizzazione” dei cantieri ma, aggiunge, “non credo che sia la miglior opzione per i cantieri di Saint Nazaire. La miglior opzione è raggiungere un accordo. Lavorerò per tutto il mese di settembre per porre le base ad un grande colosso navale europeo”.