Fincantieri: Macron, si lavora a cooperazione in cantieristica navale militare

264

Roma, 27 set. (AdnKronos) – Francia e Italia hanno deciso “di perseguire l’ampia prospettiva di una partnership industriale sulla cantieristica navale militare al fine di creare un’industria leader a livello mondiale, in particolare per quanto riguarda unità navali complesse e con alto valore aggiunto, con un ventaglio di tecnologie di eccellenza relativamente a sistemi, equipaggiamenti e piattaforme, con una forte presenza internazionale, e con migliori capacità di espansione in un mercato globale altamente concorrenziale”. E’ quanto emerge al termine del vertice bilaterale tra Francia e Italia che si è svolto a Lione.
Con l’Italia, spiega il presidente francese Emmanuel Macron nel corso della conferenza stampa con il premier Paolo Gentiloni, “puntiamo ad una partnership industriale più ampia nella cantieristica navale militare” ma che “a breve termine non prevederà per forza uno scambio azionario”.
In particolare, per quanto riguarda l’approfondimento della loro cooperazione nel navale militare, Italia e Francia hanno deciso di avviare i lavori in vista della costituzione di un’alleanza tra Fincantieri e Naval Group. A tal fine un comitato di alto livello per i seguiti, composto da rappresentanti dei due Governi e da dirigenti delle due imprese, sarà costituito nei prossimi giorni. Questo comitato sarà incaricato di proporre, entro giugno 2018, previa consultazione dell’insieme delle parti interessate, modalità pratiche per questa intesa tra le due imprese, in particolare per quanto riguarda la struttura, la governance, il quadro finanziario e le politiche pubbliche per appoggiare tale alleanza.