L.elettorale: D’Attorre, basta scuse e alibi Pd per non andare avanti

46

Roma, 12 set. (AdnKronos) – La questione del Trentino “può tranquillamente essere affrontata e risolta al Senato. Il Pd dica chiaramente al Paese e al Presidente Mattarella che non vuole cambiare la legge elettorale. Domani in Conferenza dei Capigruppo ci sarà il passaggio definitivo, si evitino scuse ed alibi”. Così Alfredo D’Attorre, di Mdp, al termine dell’Ufficio di presidenza della commissione Affari costituzionali della Camera.