L.elettorale: La Russa, frattura con Fi su no premio maggioranza

51

Roma, 4 ott. (AdnKronos) – “Oggi si è consumata una frattura tra chi, come Fdi, sostiene che la legge elettorale debba favorire la governabilità e chi ha deciso, bocciando il nostro emendamento, che non ci sarà una maggioranza certa nel prossimo Parlamento”. Lo ha detto Ignazio La Russa, al termine della riunione della commissione Affari Costituzionali, a proposito dell’emendamento, respinto, per inserire un premio di coalizione nel Rosatellum bis.
“Sul no al premio non comprendiamo il Pd nè tantomeno Forza Italia e Lega. E’ un cambiamento di posizione, rispetto al passato, ingiustificato” e che implica che “la maggioranza di governo non verrà decisa dagli elettori, ma da conventicole di partito dopo le elezioni”.