L.elettorale: Messina (Idv), non la migliore ma senza in ordine sparso

34

Palermo, 27 ott. (AdnKronos) – “Abbiamo sostenuto questa legge, certo non è la migliore possibile ma è sicuramente una norma che serviva altrimenti saremmo andati in ordine sparso alle elezioni”. Così il leader di Idv, Ignazio Messina, commenta con l’Adnkronos il via libera al Rosatellum, che ha ottenuto il semaforo verde anche al Senato. Per Idv già il fatto di prevedere le coalizioni, “cosa che avevamo chiesto e che fino a ora non era stato possibile ottenere, è un fatto estremamente importante perché crediamo in una coalizione di centrosinistra, che si contrapponga sia al centrodestra che ai populisti del M5s”.
Falsa anche la tesi di chi dice che i parlamentari saranno nominati dai capi dei partiti. “C’è la possibilità di scegliere i candidati – spiega Messina – perché i collegi uninominali prevedono le sfide tra candidati, il cittadino sarà chiamato a scegliere, non c’è nessuna imposizione”. Domani Italia dei Valori sarà alla Conferenza programmatica del Pd a Napoli. “E’ previsto il mio intervento – dice il leader di Idv – insieme alle forze politiche che vogliono condividere questo processo di cambiamento per rilanciare un governo nuovo del Paese. Questa è la strada giusta, imboccata anche grazie a questo sistema elettorale – conclude – perché finora si era parlato di singoli partiti oggi si parla di una coalizione che deve fare un progetto di governo per il Paese”.