L.elettorale: Orlando, se c’è coalizione leadership non scontata

52

Roma, 30 set. (AdnKronos) – “Se recuperiamo il concetto di coalizione, cambia tutto. Non è scontata la leadership e neanche come si sceglie leadership”. Lo dice Andrea Orlando alla festa di Retedem a Parma. “Unire il centrosinistra è la condizione fondamentale non per fermare la destra ma anche per mantenere una prospettiva aperta per il centrosinistra, anche se dovessimo perdere queste elezioni”.
Quanto alla leadership di Matteo Renzi, il Guardasigilli osserva: “Piaccia o no piaccia, ci sono due milioni di persone innamorate di Renzi e francamente -scherza- non capisco perchè… Ma comunque noi senza quei due milioni di persone, non vinciamo le elezioni”.