Durante i cinque giorni di prove in piazza grande forse il mercoledì è il giorno più importante quello delle verifiche e delle risposte immediate. Il lavoro fatto da risposte positive? Siamo sulla giusta strada in vista della disfida di domenica? Oppure occorre porre rimedio velocemente ad un problema? Le squadre tecniche dei quartieri assieme ai loro preparatori cominciano ad avere il quadro preciso di quanto possono essere competitivi il giorno della giostra.

Oggi pomeriggio il primo a sfidare il caldo infernale prima ancora del buratto è stato Porta del Foro. Il Capitano Tamarindi assieme al preparatore tecnico Serena Cecconi hanno seguito con grande attenzione le prove di Andrea Vernaccini e Gabriele Innocenti. I due giostratori hanno disputato le prove in sella a Kim e Queen. Se Vernaccini conferma quanto ha fatto vedere nei primi due giorni di prova colpendo due centri bellissimi confermandosi un giostratore di punta con cui domenica ci sarà da combattere. Per Gabriele Innocenti non è stata una bellissima giornata la cavalla esordiente Queen ha manifestato alcuni problemi di adattamento alla piazza a tal punto da rinunciare a fare anche un solo tiro.

Alle 17,30 è stato il turno di Porta Crucifera con Filippo Fardelli e Andrea Carboni che hanno montato anche oggi due cavalli a testa. Fardelli ha effettuato tre tiri su Carlito Brigante e due su Asia tutti sul quattro. Andrea Carboni ha fatto un tiro in meno rispetto al compagno due con Mela colpendo due volte il quattro e due tiri con Scira un quattro e poi chiude la giornata con uno splendido cinque.

È stata la volta poi della coppia di Porta Sant’Andrea Enrico Vedovini e Stefano Cherici in sella ai cavalli titolari Peter Pan e Sibilla. Vedovini ha cancellato per ben due volte consecutive il centro facendo esplodere l’entusiasmo dei propri quartieristi presenti in piazza grande. Stefano Cherici ha effettuato due carriere con Sibilla marcando un quattro e uno splendido cinque per poi fare un tiro anche con Pepyto che sembra oramai essere destinato alla “panchina” colpendo un quattro vicinissimo al cinque.

A chiudere il mercoledì di prove è toccato a Porta Santo Spirito con i “Ragazzi Terribili” Elia Cicerchia e Gianmaria Scortecci. Cicerchia ha lavorato solo con El Chico curando molto le traiettorie, i punteggi sono stati due quattro vicinissimi al centro e un cinque bellissimo. Gianmaria Scortecci ha iniziato le prove in sella a Doc facendo due carriere che hanno illuminato gli occhi dei quartieristi della Colombina cancellando il centro in entrambe le carriere. Si è dedicato poi al lavoro su Faustino, cavallo esordiente in piazza, colpendo tre volte il quattro vicinissimo al centro e un cinque netto.

Domani potrebbe essere l’ultimo giorno per provare visto che le previsioni meteo per venerdì non promettono niente di buono.