Lombardia: Fava, se vince sì chiederemo tutte le materie

41

Milano, 6 ott. (AdnKronos) – “Se vince il sì chiederemo tutte le materie previste dalla Costituzione e almeno il 50% del residuo fiscale, per finanziarle e per rafforzare la sanità”. Lo dice Gianni Fava, assessore della Regione Lombardia e coordinatore dell’azione regionale per il Referendum. “Chiederemo tutte le 26 materie (22 concorrenti e 4 esclusive) previste dalla costituzione – ribadisce -. Non ci accontenteremo di una elemosina come quella che si profila in Emilia Romagna, operazione studiata a tavolino per tentare di ingannare gli elettori lombardi”. “Stanno spacciando per autonomia la concessione (gentile) di 4 deleghe senza garanzie sulle risorse” conclude Fava.