Lucignano svela il suo medioevo francescano tra musica e tesori d’arte

1131
anonima frottolisti
anonima frottolisti

Festival delle Musiche itinerante e originale concerto di Anonima Frottolisti nel borgo della Maggiolata

Lucignano tra arte e polifonia nella giornata di giovedì 20 luglio per l’incontro dello storico borgo della Val di Chiana con il Festival delle Musiche nella sua sezione dedicata alla musica antica, il Festival Suoni dalla Torre. Molteplici saranno dunque gli stimoli culturali di un percorso tra piacere dello sguardo e dell’ascolto che avrà inizio alle ore 18:30 dalla Chiesa di San Francesco per condurre i partecipanti, grazie all’apertura straordinaria dei più importanti edifici del complesso francescano di Lucignano, nell’oratorio del Corpus Domini, nella Torre delle Monache e nella Chiesa del Crocifisso. Conclusione al Museo Comunale, con un aperitivo e un saluto in musica a cura dell’Ensemble Anonima Frottolisti.

A seguire, alle ore 21:15, l’Ensemble assisano accoglierà i partecipanti ancora nella Chiesa di San Francesco con l’ultimo suo progetto di ricerca ed esecuzione musicale: “Gloriosus Franciscus – Il Francescanesimo nella musica tra Medioevo e Rinascimento”. «»Dalla nascita del Francescanesimo, nel XIII secolo – come dichiarato dal direttore del gruppo, Massimiliano Dragoni, altresì direttore artistico del Festival Suoni della Torre -, la musica diviene parte fondamentale del proselitismo e della comunicazione degli ideali legati al Santo di Assisi. La musica e il francescanesimo, vivono sin dal principio in un connubio perfetto: già nel ’200, molti maestri di cappella erano frati, in Italia e in tutta Europa, e così nei secoli a seguire. Il patrimonio musicale è ampio, dal Cantorino di Reims di mano francese alle laudi di Cortona, alle composizioni ars novistiche trecentesche all’ars subtilior, dalle laudi del XV secolo alle polifonie Cinquecentesche».

Il concerto sarà a ingresso libero. Per la visita pomeridiana è previsto un costo di € 3 – è gradita la prenotazione al numero 0575 838001 o scrivendo a museo.lucignano@gmail.com. L’Ensemble Anonima Frottolisti è composto da Luca Piccioni (voce, liuto, chitarrino medievale), Emiliano Finucci voce (viella), Simone Marcelli (voce, organo portativo), Massimiliano Dragoni (dulcimelo a battenti, salterio a pizzico, carillon di campane, organistrum, percussioni), Mauro Presazzi (voce).

Il Festival delle Musiche, parte del Colline Etrusche Festival, è curato da Officine della Cultura in collaborazione con AS Monteservizi e Associazione Resonars ed è realizzato con il sostegno di Regione Toscana, Provincia di Arezzo e i Comuni di Monte San Savino, Marciano della Chiana, Foiano della Chiana, Lucignano, Castiglion Fiorentino, Cortona e Civitella in Val di Chiana. Contribuiscono alla realizzazione del Festival Coingas SpA, Estra e Chimet. Info Festival: Officine della Cultura 0575 27961 – 338 8431111. Tutti gli appuntamenti sono su: www.officinedellacultura.org, www.festivaldellemusiche.it