Manifestazioni anti-Putin in 80 città, oltre 250 arresti

46

Mosca, 7 ott. (AdnKronos) – Più di 250 persone sono state arrestate oggi durante le manifestazioni organizzate in una ottantina di città da sostenitori di Alexeï Navalny, l’oppositore russo al momento in carcere. A migliaia sono scesi in piazza in diverse città per manifestare contro il presidente Vladimir Putin nel giorno del suo 65esimo compleanno e a cinque mesi dalle elezioni presidenziali.
Gli scontri e gli arresti si sono registrati soprattutto a San Pietroburgo, dove si è svolta la manifestazione principale che, come quella di Mosca, non era autorizzata. Navalny al momento sta scontando una pena di 20 giorni per aver ripetutamente violato la legge che regola l’organizzazione di incontri pubblici. E’ la terza volta che viene arrestato quest’anno. Una precedente condanna per appropriazione indebita vieta al dissidente di candidarsi alle elezioni del marzo prossimo.