Mdp: Anzaldi, D’Alema attacca tutti e affonda ascolti Carta Bianca

69

Roma, 4 ott. (AdnKronos) – “D’Alema a Cartabianca attacca tutti e affonda gli ascolti di Rai3. Le continue divisioni, le invettive, le minacce sull’approvazione del Def fanno fuggire i telespettatori della Terza rete, che cambiano canale. E il leader di Mdp viene sonoramente battuto da Matteo Renzi. Rispetto alla puntata con il segretario del Pd, infatti, la trasmissione perde circa 200mila telespettatori, oltre un punto di share, il 20% della propria platea totale”. E’ quanto scrive su Facebook il deputato del Partito democratico Michele Anzaldi, segretario della commissione di Vigilanza Rai.
“E’ significativo che il sentiment misurato in diretta su D’Alema – prosegue Anzaldi – sia alto quando si occupa di politica estera, mentre precipiti proprio nella parte in cui l’esponente di Mdp attacca tutti, a partire dal Pd, e spacca il centrosinistra: un segnale di come la pensi la maggioranza del pubblico di Raitre. Con D’Alema, la Terza rete Rai finisce ultima in prima serata tra le tv generaliste, e perde il 5% rispetto alla media della scorsa stagione, come ha confermato l’esperto del settore Francesco Siliato”.
“In questa nuova edizione, la trasmissione condotta da Bianca Berlinguer è passata dal 4,9% di share della prima puntata con Renzi, al 4,5% della seconda puntata, fino al 3,8% di ieri con D’Alema. Picco negativo, che ha regalato la vittoria alla concorrenza di La7”.