Mediaset: domani Vivendi in Agcom, causa Premium slitta a 24 ottobre/Adnkronos (2)

242

(AdnKronos) – Un capitolo, quest’ultimo, avviato in un certo senso da Vivendi che già dal primo marzo ha depositato la sua richiesta danni per diffamazione chiedendo poi ieri, in aula, di inserire la richiesta nel procedimento su Premium. Una mossa in qualche modo messa in conto da Mediaset e Fininvest che, stando a quanto si apprende da fonti legali, dopo aver richiamato l’obbligo di mediazione sul punto al giudice, hanno presentato le loro richieste risarcitorie.
A quel punto il giudice Perozziello aveva due possibilità: o stralciare la parte relativa alle richieste danni di entrambe le parti e procedere nel merito o tenerle unite alla causa ma disporre, per legge, un rinvio di almeno tre mesi in attesa di mediazione.
Ed é quest’ultima la scelta che é stata fatta. Poi i tempi si sono allungati perchè la scadenza trimestrale coincideva con la sospensione feriale prevista dal calendario giudiziario. Così il giudice non ha potuto che registrare la causa nel primo ‘spazio’ libero, il 24 ottobre.