Migranti: lettere minatorie a don Biancalani, Viminale intervenga

59

Roma, 5 ott. (AdnKronos) – Il Viminale intervenga per “garantire l’incolumità” di don Massimo Biancalani, il parroco di Vicofaro, in provincia di Pistoia, salito alla ribalta della cronaca l’estate scorsa per essere stato oggetto di una serie di attacchi, dopo aver pubblicato sul proprio profilo Facebook le foto di alcuni ragazzi migranti in piscina. A chiederlo, in un’interrogazione al ministro dell’Interno, è il deputato del Pd Edoardo Fanucci, segnalando che il sacerdote è stato destinatario di alcune lettere minatorie, tra le quali una “con una svastica sopra al tricolore italiano”.