Musica: Filarmonica della Scala, dal 5 novembre tornano le Prove Aperte

28

Milano, 5 ott. (AdnKronos) – Tornano le Prove Aperte della Filarmonica della Scala, l’iniziativa che permette al pubblico di assistere alle prove di alcuni concerti di stagione a prezzi contenuti e partecipare a un progetto di solidarietà a favore del non profit milanese. La nuova stagione, che si apre con il traguardo di un milione di euro raccolti in nove anni, presenta ancora una volta cinque appuntamenti, di cui il primo è gratuito e dedicato alla città. L’edizione 2017 ha fatto registrare il tutto esaurito in ogni serata, per un totale di 9.763 spettatori.
“Le Prove Aperte -ha detto Jean Pierre Mustier, ad di Unicredit e presidente della Filarmonica della Scala, nel corso della presentazione dell’iniziativa- sono diventate una stagione aggiuntiva della Filarmonica della Scala. E anche questa volta l’orchestra, i direttori e gli artisti hanno aderito con entusiasmo a questa iniziativa, i cui fondi sono destinati alle organizzazioni non profit”.
La prova inaugurale è quella del concerto di apertura della Stagione Filarmonica ed è destinata alle persone seguite dai servizi sociali del Comune di Milano, che domenica 5 novembre possono assistere gratuitamente alla preparazione del concerto diretto dal maestro Riccardo Chailly. Nei successivi appuntamenti il pubblico può accedere al Teatro alla Scala a prezzi contenuti, con il prezzo dei biglietti che va da 5 a 35 euro, ed essere al tempo stesso parte di un progetto benefico.