Palermo: lancia sassi contro treno in corsa, denunciato ragazzo

22

Palermo, 8 nov. (AdnKronos) – Gli agenti lo hanno sorpreso mentre lanciava sassi contro i treni in transito tra le stazioni di Roccella e Bagheria, in provincia di Palermo. Così per un 15enne è scattata la denuncia. Dovrà rispondere di danneggiamento aggravato e attentato alla sicurezza dei trasporti. Da circa un mese quella tratta ferroviaria era interessata da episodi simili. In un caso un macchinista in transito dalla stazione di Bagheria era rimasto ferito al volto e agli occhi. Immediate sono scattate le indagini con la predisposizione di una task force di uomini e mezzi: sono stati potenziati i servizi di scorta treno su quella tratta e i pattugliamenti della linea ferroviaria, sia di giorno sia durante le ore serali.
Inoltre, sono stati anche predisposti servizi di appostamento nelle zone più sensibili, già scenario di episodi analoghi. Ed è proprio durante uno di questi servizi che gli agenti della Polfer, nei pressi della stazione di Bagheria hanno visto, in piena notte, un ragazzo effettuare un primo lanci di sassi verso il treno Sant’Agata di Militello – Palermo e poi, dopo aver attraversato pericolosamente i binari, raggiungere l’altro lato della massicciata, giusto in tempo per colpire questa volta il convoglio diretto a Messina. Se nel primo caso, il treno è stato colpito sulla fiancata riportando dei danni alla carrozzeria, nel secondo caso ad essere colpito è stato il finestrino del macchinista che fortunatamente è rimasto incolume. Il giovane, immediatamente bloccato, è stato poi identificato e denunciato prima di essere riaffidato alla madre.