Prova Generale che consacra nuovamente Porta del Foro che nelle ultime cinque edizione se ne aggiudica quattro. Grandissimi i giostratori Rauco e Parsi capaci di un cinque più cinque che nessuno degli altri tre quartieri è stato capace a pareggiare.

Il compito di aprire la piazza Mauro Dionigi, Capitano di Sant’Andrea, lo affida all’esordiente Saverio Montini. Il giovane giostratore bianco verde non si fa tradire dall’emozione colpendo un quattro vicino al cinque disputando una bella carriera.

Subito dopo Capitan Geppetti di Santo Spirito manda al pozzo Andrea Bennati il veterano della coppia gialloblù e lui questa sera con una carriera perfetta è molto bravo ad andare al centro del cartellone colpendolo in pieno il cinque.

È la volta di Davide Parsi questa sera chiamato a difendere i colori giallo cremisi nella Prova Generale e lui da giostratore titolare non tradisc le attese cancellando il centro.

Ultima carriera della prima tornata Porta Crucifera l’affida a Lorenzo Vanneschi il protagonista della vittoria di giugno con due cinque colpiti. Questa sera conferma quanto aveva fatto a giugno marcando ancora un cinque, il terzo consecutivo, facendo vedere a tutta la piazza che le sue sono grandi qualità e che potrà avere un grande futuro in giostra.
Iniziano le seconde carriere e Porta Sant’Andrea con Rossi è costretto a cercare il cinque per restare in giostra. La sua non è una carriera delle migliori e il tiro si ferma sul tre togliendo così i bianco verdi dai giochi per la vittoria.

Santo Spirito con Elia Pineschi, il giovane giostratore giallo blu parte largo e non riesce a chiudere il tiro accontentandosi di un buon quattro.

La Colombina è così davanti con nove punti. Ma non ci resterà per molto perché Adalberto Rauco per Porta del Foro compie un capolavoro colpendo il cinque e portando a dieci il punteggio totale dei giallo cremisi. Grandissima prestazione di Rauco che riesce a colpire il centro dimostrando anche lui grandissime qualità tecniche.

Ultima carriera affidata a Jacopo Francoia costretto a colpire il cinque per andare agli spareggi con Porta del Foro. Il tiro di Francoia si posiziona sul quattro accendendo l’entusiasmo dei figuranti e quartieristi di Porta del Foro per una vittoria da dieci e lode.

Una vittoria che conferma il valore dei giostratori di Porta del Foro che lavorando con costanza e impegno negli ultimi anni sono riusciti a colmare un divario tecnico che sembrava difficile da recuperare in così poco tempo. Va dato quindi merito al Capitano Dario Tamarindi e alla sua squadra tecnica per aver portato quattro giostratori ad un livello tecnico molto elevato. Il voto dieci e lode a Parsi e Rauco vincitori di questa Prova Generale dedicata a Guido Raffaelli ma ottime anche le prove di Vanneschi al suo terzo centro consecutivo e Andrea Bennati che dopo aver superato problemi fisici è tornato sui suoi livelli colpendo il quinto centro in Prova Generale.