Porta Sant’Andrea: alla cena dei figuranti premiato il miglior figurante 2017

Premiato sabato scorso 4 novembre, Niccolò Paggini, vicepresidente del Comitato giovanile

370

Si è svolta sabato scorso la tradizionale Cena dei Figuranti di Porta sant’Andrea, durante la quale la dirigenza del Quartiere ha consegnato il riconoscimento al miglior figurante che si è distinto per impegno, serietà e attaccamento ai colori del quartiere. A riceverlo è stato Niccolò Paggini venticinque anni, studente universitario, attivo nel Quartiere da qualche anno e attualmente vicepresidente del Comitato giovanile.

Il premio, una pergamena e una targa dove è inciso l’emblema del Quartiere e la dedica “a Niccolò Paggini miglior figurante 2017” è stata consegnata durante la Cena dei Figuranti nella sala d’armi del Quartiere, cui hanno partecipato centotrenta figuranti e collaboratori. La cena, come sempre, è stata preparata dai consiglieri del Quartiere e servita assieme ai giostratori.

Durante la serata sono state anche consegnate le pergamene ricordo a chi, nel 2017, ha vestito i colori biancoverdi per la prima volta sulla “lizza” di Piazza Grande: per la Giostra del 17 Giugno Carboni Giulia (paggetto), Battistoni Thomas, Cecchi Matteo, Francini Marco, Magi Matteo, Nocentini Carlo Alberto, Bellucci Federica, Mazzierli Alessia; per la Giostra del 4 Settembre Chiodini Lucio (paggetto), Di Scala Gabriele, Mancini Andrea, Parlangeli Jacopo, Alunno Rachele, Cangi Giulia, Fazzi Eleonora, Marangon Monica.

A conclusione della premiazione sono stati assegnati, tra le risate e le prese in giro, i premi goliardici che sanzionano da molti anni comportamenti ed errori in cui sono incorsi i figuranti stessi: dalla “Sveglia d’oro” ai più ritardatari, ai vari “Ceppi” dal bronzo all’oro, per canzonare gli errori più divertenti.