Ryanair: Enac, crisi non drammatica, sanzioni se violati diritti/Adnkronos (3)

46

(AdnKronos) – Ma Riggio ha colto oggi l’occasione anche per puntualizzare che alcune questioni, come quelle contrattuali, non sono di competenza dell’Enac. “L’Enac deve occuparsi di sicurezza e dei diritti dei passeggeri e non si può occupare di contratti di lavoro”, ha precisato. “In questo strano Paese ci vengono chieste cose che non possiamo fare. Abbiamo bravissimi ispettori che si occupano di sicurezza”, ha detto Riggio. Ma di contratti di lavoro “si devono occupare gli ispettori del lavoro”. E questo “i sindacati che ce lo chiedono, lo dovrebbero sapere bene”.
E la risposta dei sindacati non si è fatta attendere. “Le affermazioni del presidente di Enac sulla vicenda Ryanair continuano ad essere elusive”, ha detto il segretario nazionale della Filt Cgil, Nino Cortorillo. “Nessuno chiede ad Enac di svolgere le funzioni di altri enti statali ma attendiamo da settimane – sottolinea – di conoscere le reali motivazioni che hanno portato alla cancellazione dei voli”.