Sanità: Mattarella, Iss punto di riferimento per l’Italia

69

Roma, 21 apr. (AdnKronos Salute) – “Non posso non esprimere apprezzamento e augurio per l’Istituto superiore di sanità, che accompagna il Paese per assicurare ai nostri concittadini salute e benessere. E’ un punto di riferimento per il nostro Paese, di prestigio per la comunità internazionale, guardato con rispetto anche all’estero”. Lo ha sottolineato il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, in un intervento fuori programma all’inaugurazione del Museo di sanità pubblica, oggi a Roma presso l’Iss.
“Non posso fare a meno, in questa mia prima visita all’Iss – ha esordito il capo dello Stato – di esprimere apprezzamento e augurio in questa sala con i ritratti dei Nobel tra Leonardo e Galileo, per il museo che ho visitato. Un museo della conoscenza” che “nasce nel segno di Leonardo illustratore della scienza”, con un’impostazione che gli garantirà sicuramente “successo fra i giovani”.
Da Mattarella, in occasione delle celebrazioni per gli 83 anni dell’Iss, torna dunque un augurio per il Museo, per l’Istituto e “un ringraziamento per coloro che ci lavorano. La ricerca è frutto di grandi attività quotidiane, risorse e dedizione, che vengono messe in campo con grande capacità e dedizione. Dunque desidero ringraziare molto per ciò che viene fatto qui”.