Proseguono i festeggiamenti del Quartiere di Porta Sant’Andrea per la vittoria della XXXVI Lancia d’Oro. Il consiglio direttivo ha deciso le date per celebrare il Te Deum e la “Cena della Vittoria”.

Sabato 23 alle ore 18 nella chiesa di Sant’Agostino  sarà celebrato il Te Deum di ringraziamento per la conquista della lancia dedicata a Dante Viviani nel centenario della morte. Mauro Dionigi Capitano bianco verde accompagnato dai giostratori Enrico Vedovini e Stefano Cherici, dai figuranti del quartiere sulle note del Gruppo Musici della Giostra del Saracino si recherà alla chiesa di Sant’Agostino dove verrà celebrata la S.Messa dal parroco Piotr Adam Sipak. Al termine il corteo si muoverà lungo Corso Italia per raggiungere la Cattedrale dove verrà reso omaggio alla Madonna del Conforto cui è dedicata la Giostra di Settembre. Sarà il preposto Don Alvaro Bardelli ad accogliere tutto il quartiere e celebrare la preghiera di ringraziamento.

Sarà il padiglione n. 5 di Arezzo Fiere e Congressi ad accogliere i commensali che prenderanno parte alla “Cena della Vittoria” che si terrà sabato 30 settembre. Oltre mille i posti a tavola pronti ad accogliere il popolo bianco verde in una serata di gala appositamente predisposta per la serata e affidata al catering di “Manerchia eventi”.

Il costo per la partecipazione alla cena è di 31 € per i soci e 36 € i non soci; per i bambini sarà allestito un tavolo con animatrici al costo di 13 € dove i più piccoli potranno cenare con un menù loro dedicato e giocare. Per informazioni e prenotazioni questi sono i contatti utili: Tel. 333.1868218; www.portasantandrea.com – Gruppo e pagina Facebook Quartiere di Porta Sant’Andrea.

Una settimana dopo il grande successo del “Cenino”, in attesa della “Cena della Vittoria”, sabato 16 settembre alle ore 20,30, nel cortile del museo, si replica con il “Secondo Cenino” ulteriore occasione per continuare a festeggiare la Lancia d’Oro conquistata dai giostratori bianco verdi. Il menù prevede antipasto, ravioli burro e salvia, arista arrosto con patate. Il tutto ovviamente annaffiato dal vino del Quartiere. Popolare il costo: quindici euro a persona (dieci per i bimbi). Le prenotazioni si raccolgono entro giovedì 14 presso Tommaso (tel. 333 1868218).