Senato: Di Maio, atto eversivo, Minzolini non può fare neanche netturbino

118

Roma, 20 mar. (AdnKronos) – “Il Pd si è inventato il quarto grado di giudizio con un atto eversivo. Minzolini è uno che non potrebbe fare neanche il netturbino e l’operatore scolastico e oggi fa il senatore e non ha diritto di voto alle elezioni: può votare le leggi ma non può votare le elezioni”. Lo dice Luigi Di Maio, esponente M5S e vicepresidente della Camera, ospite di ‘Cartabianca’ su Raitre.
“Chiediamo solennemente l’intervento del Presidente della Repubblica”, aggiunge, rispondendo “assolutamente no” a chi gli chiede se sia necessaria una modifica della legge Severino.